Made in ILVA vince 4 nuovi premi in Mongolia

A ben dodici anni dal debutto, Made in ILVA continua a girare il mondo e a macinare premi. Il pluripremiato lavoro che ha raccontato al mondo la tragedia dell’ex ILVA di Taranto, portando in scena una riflessione sulla condizione alienante dell’operaio intrappolato in un sistema di produzione che trasforma l’essere umano in una macchina artificiale, stavolta ha sbancato alla diciassettesima edizione del Festival Internazionale Saint Muse, organizzato dal centro ITI Unesco della Mongolia. Lo spettacolo della compagnia, andato in scena l’11 settembre, si è aggiudicato infatti ben quattro premi:  “Best director” e “Best stage designer” per la regista Anna Dora Dorno, “Best actor” per il performer Nicola Pianzola e “Best MONO DRAMA” per lo spettacolo.

Quattro premi che si aggiungono al già ricco palmares. Definito dalla critica internazionale un capolavoro di teatro fisico, un esempio di “biomeccanica contemporanea”, Made in ILVA ha ricevuto infatti nel 2014 la nomination al Total Theatre Award al Fringe Festival di Edimburgo, dopo aver collezionato tra gli altri il premio Cassino OFF, il premio Landieri per il teatro di impegno civile, il premio della critica Ermo Colle, il secondo premio Museo Cervi, il premio sezione internazionale all’International Festival IIFUT di Teheran in Iran, il premio della giuria al Festival del Teatro Indipendente di Costanza in Romania, il premio OFFx3. La partecipazione al Saint Muse Festival di Ulaanbataar è stata sostenuta dall’Ambasciata d’Italia a Ulaanbataar e dal Ministero della Cultura. 

Principale Tour history

Saint Muse Festival, Ulaanbataar, Mongolia (2023) / NIT Nepal International Festival, Katmandu, Nepal (2022) / Serendipity Arts Festival, Goa - TaTa Literature Festival, Mumbai - IAPAR Festival, Pune, India (2022) / Festival 24 heures du Kef – Festival 4/4 Jendouba – Tunisia (2022) / Ciclo Intims, Ripoll, Spagna (2020) / FITICH - Festival International de Teatro Itinerante por Chiloè Profundo, Cile (2017 e 2019) Tokalyinga Flying Festival, Svezia (2019) / 8th Theatre Olympics in India (2018) Festival Internacional de Artes Escénicas FIDAE, Uruguay (2017) / FITIC International Indipendent Theatre Festival of Costanta, Romania (2016) / Nanluoguxiang Performing Arts Festival, Cina (2016) / Encuentro Fronterizo en Valparaiso, Cile (2015) / Festival Teatro para el fin del mundo, Uruguay e Argentina (2015) Centro cultural Universitario Tlatelolco, Città del Messico / Tierra Independiente centro de gestione scenica, Oaxaca / Area 51 Foro Teatral, Xalapa, Messico (2015) / Marlowe Theatre, Canterbury / Eden Court Theatre, Inverness, Regno Unito (2015) / Jagriti Theatre, Bangalore / Adishakti, Pondicherry / ICCR, Calcutta, India (2015) Festival Cassino OFF, Cassino (2015) / Edinburgh Fringe Festival, Regno Unito (2014) / Festival Spectrum, Austria (2014) / ERT Teatro Arena del Sole, Bologna (2014) / International Iranian Festival of University Theatre, Iran (2013) / Teatro Civile Festival, Monte Sant'Angelo / Festival Attraversamenti Multipli, Roma / Festival Andante, Modena / Teatri Invisibili, San Benedetto del Tronto / Teatro Tascabile, Bergamo / Teatro Elicantropo, Napoli (2013) / STOFF Stockholm Fringe Festival, Svezia (2012) / Kilowatt Festival, Sansepolcro (2011)