In the Cities

Progetto internazionale Megalopolis

Il workshop mira ad indagare le tematiche presenti nel Progetto Internazionale Megalopolis, diretto da Instabili Vaganti a partire dal 2012, attraverso un lavoro di formazione e investigazione condotto nelle più grandi metropoli del pianeta. In particolare verrà esplorato il rapporto tra contemporaneità e tradizione, realtà e virtualità, globalizzazione e identità culturale di una città e dei suoi abitanti.

Il workshop vuole indagare tematiche specifiche legate ai differenti contesti di svolgimento: spazi pubblici, cittadini, architettonici e il rapporto tra questi e l’essere umano.

Attraverso la poetica della compagnia, caratterizzata dall’utilizzo estremo delle abilità fisico-vocali del performer e dalla sua capacità di interagire con i nuovi media, i partecipanti potranno entrare a far parte di un progetto artistico e performativo caratterizzato da un attento studio delle dinamiche socio-culturali legate alla contemporaneità e a quelle di diffusione di massa connesse al processo di globalizzazione.

Il workshop focalizzerà l’attenzione sulla composizione e scomposizione di azioni coreutiche, di massa, che generano flussi di movimento capaci di formare gruppi umani che si definiscono per la qualità di uno specifico movimento scenico. Ogni azione si fa portatrice di un preciso messaggio, capace di esprimere approvazione o dissenso, al fine di riformare un luogo che diventa agorà, una piazza, in cui i maggiori temi politici del luogo di riferimento vengono sollevati, discussi, incorporati nelle individualità che emergono e guidano la folla. Lo sviluppo della presenza scenica del performer, raggiunto attraverso un intenso lavoro fisico, ritmico e spaziale, che giunge a contemplare forme di acrobatica e acro-balance, mira ad affermare l’individualità del singolo in rapporto alla moltitudine, la specificità dell’artista in contrapposizione al livellamento culturale delle società contemporanee.

Il workshop può prevedere la presentazione al pubblico di una performance, esito del percorso intrapreso con i partecipanti, che può essere presentato nello spazio di lavoro stesso o in relazione agli spazi non convenzionali indagati in una modalità site-specific. In base alla città che ospita il workshop, questo studio conclusivo assumerà come titolo MEGALOPOLIS#….(nome della città o della tematica esplorata) e diventerà una tessera locale di un mosaico globale che comprende tutte le performance realizzate in precedenza nei diversi agglomerati urbani del pianeta.